Skip to main content
Comunicati Stampa

L’esperienza Cosmari alla X edizione dell’EcoForum di Legambiente a Roma

By 06/07/2023Maggio 22nd, 2024No Comments

Cosmari è stato chiamato a partecipare all’EcoForum, la conferenza nazionale sull’economia circolare che si è tenuto in questi giorni a Roma. Giunto alla decima edizione, l’EcoForum è organizzato da Legambiente, Nuova Ecologia e Kyoto Club, in collaborazione con Conai e il Conou, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.
Sono stati tre giorni in cui si è dibattito sull’importanza dell’economia circolare, tra innovazione, ricerca e filiere virtuose, dal tessile ai raee, ambiti diversi in cui avviare processi virtuosi di gestione, riciclo e recupero di materia prima seconda di alto valore, ambientale ed economico, per far decollare definitivamente un settore importante della nostra manifattura. L’obiettivo dell’EcoForum è alzare l’asticella dei traguardi prefissi e delle performance nazionali, creare rete e sinergie tra filiere, imprese, amministrazioni e cittadini per cambiare passo alla transizione che dovrà accompagnare molti territori italiani.
Il Direttore generale Brigitte Pellei è stata invitata a rappresentare Cosmari nella prima sessione dell’EcoForum dove si è dibattuto sul piano nazionale gestione rifiuti e PNNR e in particolare sullo stato di avanzamento dei progetti, sugli ostacoli e sullo stato di avanzamento. L’ingegnere Pellei, oltre a illustrare le attività di Cosmari e a presentare il nuovo impianto di selezione della plastica e carta e cartone, ha illustrato i diversi progetti elaborati da Cosmari e sottoposti al finanziamento del PNNR, evidenziando che in fase di selezione si sono voluti prediligere i territori che sono senza impianti o con una gestione integrata dei rifiuti meno avanzata a discapito di chi come Cosmari, invece, da anni, investe oltre che sull’impiantistica anche sulla qualità dei servizi erogati agli utenti per conto dei Comuni soci, con risultati ad esempio nella raccolta differenziata ai più alti livelli su scala nazionale. L’auspicio del Direttore Pellei è che il Governo o almeno le Regioni tengano conto dell’importanza dei progetti presentati e decidano di intervenire con ulteriori finanziamenti, magari in quota parte, permettendo comunque la realizzazione di una nuova rete impiantistica per infrastrutturare l’economia circolare.
Il Presidente FF Giuseppe Giampaoli, invece, è stato intervistato da La Nuova Ecologia sulle attività di Cosmari e su come si stia lavorando sull’economia circolare, cercando una ulteriore innovazione sia nella gestione dei servizi di raccolta con i Green Point e la sperimentazione della tariffa puntuale sia nella realizzazione di nuovi impianti per completare una dotazione che è tra le migliori del centro Italia con la realizzazione del biodigestore da affiancare all’impianto di compostaggio e del nuovo impianto per la selezione dei pannolini e pannoloni, finanziato dal PNNR. Contemporaneamente si vuole anche migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti sia quantitativamente che qualitativamente, sensibilizzando i cittadini ad una reale riduzione della produzione dei rifiuti.

Nel corso dell’Ecoforum Giampaoli e la Pellei si sono incontrati con il Presidente di Legambiente Stefano Ciafani per invitarlo a visitare i nuovi impianti realizzati da Cosmari per la selezione e la valorizzazione della plastica e della carta e cartone.

Ufficio Stampa. Luca Romagnoli tel. 335.475004