Skip to main content
Comunicati Stampa

Lavori di adeguamento del centro del riuso e del centro di raccolta Progetto approvato e finanziato dalla Regione Marche

By 28/05/2024No Comments

Nel corso di una conferenza stampa, il Sindaco Mauro Sclavi e la direttrice Cosmari Brigitte Pellei hanno informato che a partire dal prossimo 5 giugno, fino al 15 luglio 2024 resteranno chiusi per lavori sia il Centro di Raccolta (isola ecologica) che il Centro del Riuso, siti in contrada Rotondo.
Entrambi resteranno chiusi al pubblico perché interessati da opere di miglioramento e adeguamento.

Per evitare problemi di conferimento e agevolare la cittadinanza, si invita l’utenza a prenotare il servizio di ritiro a domicilio degli ingombranti al numero verde Cosmari 800640323 (giorno di ritiro venerdì) o a rivolgersi al centro di raccolta temporaneo ubicato in zona Sticchi, nei pressi della piscina comunale.
Attenzione: il servizio integra la raccolta a domicilio ingombranti già attivo.
Sarà possibile prenotare il ritiro esclusivamente di ingombranti e RAEE fino ad un massimo di 3
pezzi, da conferire a bordo strada entro le ore 9 del giorno indicato in fase di prenotazione.
Non verranno effettuate operazioni di facchinaggio.
Si ricorda che è operativo anche il servizio di ritiro a domicilio del verde, da prenotare presso
l’Ufficio Ambiente comunale.

Inoltre sarà allestito un Centro di Raccolta temporaneo presso l’area Sticchi per conferimenti giornalieri per agevolare le utenze domestiche:
infatti si prevede l’utilizzo dell’area recintata, nei pressi delle piscine comunali quale punto di conferimento provvisorio di materiale ingombrante per il periodo di chiusura dei centri non accessibili e funzionanti per i lavori.
I rifiuti temporaneamente raccolti verranno conferiti al termine della giornata all’impianto Cosmari.
L’area Sticchi verrà attrezzata con un cassone per ingombranti, un cassone per legno
verde, due cassonetti per RSU, due cassonetti per multimateriale, due cassonetti per carta e cartone.

Questo l’orario del presidio di raccolta temporaneo ubicato in zona Sticchi:

  • Lunedì 9.30/12.30 – 16/18.30;
  • Martedì 9.30/12.30 – 16/18.30;
  • Mercoledì 9.30/12.30 – 16/18.30;
  • Giovedì 9.30/12.30 – 16/18.30;
  • Sabato 9/14 – 15/18.

Il venerdì il centro rimarrà chiuso in quanto è programmato il ritiro a domicilio degli ingombranti.

Presso l’area e negli orari sopra indicati, potranno essere conferiti esclusivamente:
ingombranti, legno (mobilia, divani, poltrone, sedie, tavoli, armadi, biciclette, giocattoli di
grandi dimensioni ecc.); verde e potature, sacchi gialli con rifiuti indifferenziati e non riciclabili; multimateriale (plastica alluminio e barattolame metallico), carta e cartone.

E’ assolutamente vietato conferire RAEE (frigoriferi, lavatrici, monitor e tv, elettrodomestici in
genere, neon e sorgenti luminose).
Si ricorda che è operativo il ritiro “1 contro 1” presso i rivenditori che hanno l’obbligo di ritirare
gratuitamente il vecchio RAEE a fronte dell’acquisto del nuovo.
Non potranno accedere operatori economici e ditte che effettuano attività di sgombero e
svuotamento locali.

L’intervento finanziato dalla Regione Marche, con un costo complessivo di 100 mila euro, riguarda nel Centro del Riuso si prevedono un intervento sull’area esterna con asfalto carrabile e ripristino dei vialetti dissestati e con fondo in erba; un intervento sulla vegetazione a contorno con piantumazione di siepe e ripristini delle recinzioni; un inserimento di adeguato sistema di videosorveglianza e di illuminazione; un inserimento di scaffalature industriali a norma che permettano un’agevole sistemazione dei materiali.

Invece nel Centro del Riuso si prevedono un intervento nell’area del Centro di Raccolta la realizzazione di asfalti carrabili in continuità con il centro del riuso; la realizzazione della piattaforma in cls per scarrabili; la fornitura e posa in opera di parapetti definitivi per scarrabili; i rispristini recinzioni in continuità con il centro del riuso.

Ufficio Stampa: Luca Romagnoli tel. 335.475004